RESISTENTE 3: il miscuglio di sementi specifico per rigenerare i prati con festuche arundinacee


09/09/2018 Categoria: Consigli dall'esperto

Con la fine dell’estate arriva il momento ideale per arieggiare e rigenerare il prato.

Giardineggiando propone RESISTENTE 3: il miscuglio di sementi appositamente studiato da Semillas Fito’ per ripristinare i giardini con festuche arundinacee come essenza principale (come la maggior parte dei prati realizzati con erba in rotolo a pronto effetto).

RESISTENTE 3 grazie al sapiente mix di n. 2  varietà di loietti perenni che compongono il 30% del miscuglio e il rimanente 70% con n. 3  varietà di festuche arundinacee di ultima generazione garantisce un rapida ma duratura ripresa del prato dopo gli stress termici e idrici affrontati durante l’estate appena trascorsa.


Consigliamo vivamente una concimazione dopo circa 15/20 gg dalla rigenerazione (o comunque dopo il primo taglio) con un fertilizzante azotato a lenta cessione come il K-Green FAST 26.5.11 di Adriatica S.p.A.


Qualche consiglio per la rigenerazione:

 

- Effettuare un taglio basso del prato con raccolta
- Arieggiare con arieggiatore a lame mobile, n. 2 passaggi incrociati
- Raccogliere il residuo dell’arieggiatura
- Vivamente consigliata la carotatura del prato
- Distribuire in maniera uniforme il seme (dose Resistente 3: gr. 30-35mq)
- Effettuare una copertura del seme con terriccio rigenerante specifico per rigenerazioni
- Per i primi 8/10 giorni effettuare delle brevi irrigazioni del prato (n. 4/5 irrigazioni al giorno da circa 5 minuti, dal mattino al primo pomeriggio) per poi passare a 1 o 2 irrigazioni al giorno (a seconda delle condizioni climatiche) per i successivi 8/10 giorno, per poi ritornare alla normale irrigazione.
- Dopo 15/20 giorno dalla semina (e comunque dopo la completa germinazione dei sementi) quando l’erba avrà raggiunto l’altezza di circa 8 cm. effettuare il primo taglio, rispettando la regola di non tagliare più di 1/3 dell'altezza totale della foglia e con lame ben affilate. Piu tagli riuscirete ad effettuare prima dell’inverno, più il vostro prato sarà folto.
- Dopo il primo taglio effettuare una concimazione con un fertilizzate specifico.

 

Contattaci per ulteriori chiarimenti: info@giardineggiando.it

 


Condividi: