“IL CORTEN È PER SEMPRE” OVVERO I PERCHÉ DELLE FIORIERE IN CORTEN


23/05/2019 Categoria: Blog

Vi siete chiesti come potreste rivoluzionare il vostro giardino o terrazzo grazie ad elementi nuovi e originali?



A questo proposito vogliamo raccontarvi della nostra esperienza maturata con il corten e in particolare con le fioriere in corten. Il corten è una finitura ad effetto "ruggine" derivante da un processo naturale di ossidazione che avviene a contatto con l’aria e l’acqua. Si tratta di un materiale che, oltre ad essere ecologico e riciclabile al 100%, offre livelli di resistenza agli agenti atmosferici molto elevati, da cinque a otto volte superiore rispetto a quella del normale acciaio al carbonio. La colorazione bruno opaco della lamiera corten, essendo frutto di un processo di ossidazione, varia nel tempo, mantenendosi tuttavia neutra rispetto alle linee e al design dei prodotti.

Questa neutralità architettonica, oltre che dal colore, deriva dall’opacità che garantisce una riflessione uniforme della luce e dona al design una nota minimale. Si tratta di caratteristiche che permettono al corten di sposarsi con diversi stili architettonici rendendolo un elemento ricercato per edifici, opere d'arte, applicazioni industriali e arredo urbano. Un utilizzo molto interessante di cui vogliamo parlarvi è quello delle fioriere corten. Oltre a conservare tutti i punti di forza che abbiamo appena espresso, le fioriere in corten, associate alla possibilità di realizzare elementi su misura, rivoluzionano il concetto di giardino o di terrazzo grazie alla possibilità di creare dei volumi con diverse altezze.


GIARDINEGGIANDO propone oltre alla tradizionale fioriera saldata su tutti i lati, con piedini d’appoggio o con ruote a scomparsa, una versione componibile dove grazie a dei moduli imbullonabili tra loro è possibile creare delle fioriere su misura, senza limiti di lunghezza e larghezza! Ad esempio, con questi moduli, sarà possibile creare una vasca che può diventare il tuo orto.


L’unica sfida è la fantasia. Pensateci!


CLICCA QUI PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI





Condividi: